PSICOANALISI E PSICOPATOLOGIA

La Psicoanalisi è nata come psicoterapia ma anche come discorso sulla psicopatologia, a differenza degli altri approcci per cui la scoperta delle psicopatologie e la loro sistematizzazione è sempre rimasta in qualche modo esterna. Ecco una delle possibili ragioni del perché la psicoanalisi non si è rivelata adatta a curare alcuni dei disturbi così come sono stati descritti dai manuali diagnostici tradizionali: perché non può occuparsi di patologie di cui non abbia generato in modo autonomo e critico anche conoscenza. Senz'altro però anche la Terapia Cognitivo-Comportamentale non è aliena a tale circolarità, nella misura in cui il discorso sulla psicopatologia della Psicoanalisi viene sostituito dal discorso psicometrico: concludiamo, quindi, che l'eziologia prima della sofferenza psichica sta nello stesso tessuto che genera il rimedio, e che tra la prima e il secondo esiste un rapporto dialettico essenziale.