CENTRO-MASSA E GLOBALIZZAZIONE

La centro-massa è stata una delle invenzioni più abili della civiltà anglosassone, una reazione alla capacità dei continenti asiatico, europeo e sudamericano di muoversi liberamente in funzione di istanze sentite come vicine a sé, senza censura nell'esplorare territori estremi. Sembra essere stata ricalcata sull'idea statistica di curva gaussiana, dove tutto ciò che è troppo distante dalla norma è definito deviante. Potremmo affermare che sia stato proprio nella diffusione della centro-massa che si è avviato il processo di globalizzazione.