youth mentor, social researcher, learning specialist, author, neuro-educational specialist, counselor, HRD consultant, trainer, evaluative researcher








+39 366 1 40 50 36
research@armandotoscano.com


apprendimento efficace: avere piena padronanza delle teorie sull’apprendimento oggi, nella cosiddetta “società dell’informazione”, è essenziale, perché permette di distinguere tra formazione come pura formalità e formazione come investimento per un reale miglioramento. A tal proposito ho sviluppato un modello di apprendimento in contesti reali, il modello COMP.ASS., utile anche per la valutazione dell’efficacia formativa.

ricerca valutativa: la classica distinzione tra ricerca qualitativa e ricerca quantitativa non ha oggi più ragion d’essere; se la ricerca esce dalla torre d’avorio in cui è rinchiusa e si presta al servizio delle organizzazioni e delle persone, numeri e parole diventano i mattoni di una conoscenza sistemica e approfondita dei fenomeni. Questo è dunque la ricerca valutativa: uno strumento di pianificazione e riprogettazione efficiente.


youth mentoring: gli adolescenti oggi appaiono come delle casseforti inaccessibili, l’età in cui si rivendica un’autonomia dai genitori si è anticipata; spesso, però, rimane il dubbio che siano davvero in grado di cavarsela da soli come vorrebbero. Lo youth mentoring è un tipo di formazione che va in profondità nella relazione con l’adolescente e gli/le fornisce uno spazio per esprimersi ed elaborare le esperienze con maggiore autocoscienza.

innovazione delle metodologie di ricerca: l’attitudine al system thinking mi ha fatto avvicinare alle tecniche di modellizzazione dei sistemi complessi (organizzazioni, gruppi, comportamenti collettivi) e all’implementazione di metodologie di ricerca ibride.

L'AUMENTO DELLE PENSIONI D'ORO…

…non è compensato dalla diminuzione delle baby-pensioni (1), ponendo dubbi sulla sostenibilità del sistema. Differentemente dalla previdenza privata (2), sull'INPS grava il peso della contrazione dei flussi migratori (3).

(1) Mentre in Parlamento si discute sull'abolizione dei vitalizi e sulla nuova disciplina dei trattamenti pensionistici dei membri delle Camere e dei consiglieri regionali, l'Inps ha certificato che nel sistema ordinario risultano in forte diminuzione le baby pensioni, ma aumentano nel frattempo i pensionati d'oro.
[…]
E' in rialzo anche l'importo medio che è di 2.281 euro, contro i 2.159 euro di importo medio nel 2016. Stesso andamento per le pensioni degli autonomi: quelle nuove sono state 41.748 nel 2016 con un importo medio di 1.449 euro; nei primi sei mesi di quest'anno sono state 22.581 con un importo medio di 1.515 euro.

https://www.milanofinanza.it/news/inps-aumentano-i-pensionati-d-oro-201707261229365426

_____
(2) La previdenza “privata” costa 3,4 miliardi l’anno. Al monte pensioni erogato dall’Inps infatti occorre aggiungere anche la somma spesa lo scorso anno dalle 11 Casse privatizzate dei liberi professionisti che ancora operano in regime misto retributivo e contributivo. Questi enti hanno erogato trattamenti di vecchiaia e anzianità per 3,4 miliardi, appunto, a oltre 197mila iscritti in quiescenza (a fronte di 914mila attivi). Con una spesa che nel periodo 2011-2016 è cresciuta del 30 per cento.
[…] le manovre sulle aliquote contributive degli anni scorsi garantiscono la tenuta e la sostenibilità economica di insieme di fronte agli stress test a 50 anni imposti dalla riforma Fornero: sempre nel 2016, infatti, gli iscritti hanno versato oltre sei miliardi di contributi, il 26% in più rispetto al 2011. Nel complesso, dunque, il sistema al momento è in equilibrio anche se su ognuna di queste realtà grava l’incognita del cumulo gratuito, possibilità estesa anche a questi professionisti dal 2017 ma non ancora quantificabile in assenza di istruzioni dettagliate.

http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/2017-07-27/non-solo-inps-2016-spesi--34-miliardi-le-pensioni-private--172117.shtml?uuid=
_____
(3) La Ragioneria generale dello Stato stima una contrazione della crescita economica, legata a una minore dinamica occupazionale, a sua volta dipendente da una riduzione del flusso netto degli immigrati. Queste sono i dati emersi dal rapporto sulle tendenze di medio lungo periodo del sistema pensionistico e socio-sanitario fino al 2070.


http://www.today.it/economia/migranti-pensioni-inps.html
_____
https://www.facebook.com/rassegna.ta.stampaquotidiana/