IL SOCIAL IMPACT: QUESTIONI DI VALORE

Il tema della valutazione di impatto è un cruccio non da poco nel lavoro sociale: come si fa a stimare il valore di un’azione in un mondo 1) non deterministico, 2) caratterizzato dal punto di vista soggettivo degli attanti? Non è un caso che in questa immagine, presa a prestito dalle slide che Filippo Montesi, social impact advisor, ha prodotto per Urban Promo, abbia la forma di una bottiglia: il valore delle azioni prodotte viene riprodotto e diversificato attraverso gli stessi percorsi che ramificano la complessità. 





E, sempre nell’ambito della stessa stanza di argomenti, interessante è anche la proposta di Chiara d’Alpaos circa la possibilità di tradurre questo in un meccanismo di investimento finanziario, i Social Impact Bond.